GASTROENTEROLOGO ENDOSCOPISTA DIGESTIVO

Studente interno in Patologia Chirurgica (Direttore prof. G. Di Matteo) nel 1972-73
Studente interno in Clinica Psichiatrica (Direttore prof. G. Reda) nel 1974
Studente interno in Clinica Medica III (Direttore prof. G. Giunchi) dal 1974-75
Laurea con lode all’Università di Roma in Medicina e Chirurgia nel 1975

Medico interno con compiti assistenziali in Clinica Medica III dal 29.11.1975, per delibera del Consiglio di Facoltà.

Ha svolto esercitazioni pratiche agli studenti presso la Clinica Medica III negli anni accademici 1976/77 e 1977/78 con delibera del Consiglio di Amministrazione dell’Università di Roma su proposta della competente Facoltà di Medicina e Chirurgia.
Ha svolto presso l’Istituto di Clinica Medica III attività assistenziale, didattica e di ricerca.
L’attività assistenziale si è esplicata nei reparti e negli ambulatori dell’Istituto.

Dal 1976 fu Medico Prelevatore presso gli Ambulatori dell’INAM.
Ottenne poi la Specializzazione con lode in Malattie del Fegato e del Ricambio nel 1978 nella omonima Scuola diretta dal prof. M. Messini.

Nel 1979, con una borsa di studio dell’Università di Louvagne, si recò con compiti didattici nell’ Ospedale di Sirte (Libia). Lì svolse anche attività ambulatoriale presso un cantiere di un’impresa di costruzione italiana (CSC – Cogefar).

Era stato vincitore nel 1977 di due pubblici concorsi: per medico funzionario INAM e per medico funzionario INAIL, ma non aveva preso servizio per continuare l’attività universitaria.
Svolse la mansione di medico funzionario presso la sezione INAM di Tivoli dal settembre al dicembre del 1977, rinunciando poi a tale incarico per poter continuare la sua attività di Assistente Volontario in Clinica Medica III.

Nel 1979 risultò idoneo per l’attività di ricerca sul tema Virosi respiratorie ed enteriche con borsa di studio del Consiglio Nazionale delle Ricerche.
Effettuò, dietro delibera comunale, sostituzioni del Medico Necroscopo della II Circoscrizione del Comune di Roma negli anni 1977 e 1978.
Sempre in questi anni (1977-79) scrisse, in collaborazione con il prof. Ermanno Ceconi – un odontoiatra di Milano – ed il prof. Francesco Papa – Assistente della IV Clinica Chirurgica dell’Università di Roma – un Manuale di Igiene destinato ad odontotecnici, curandone soprattutto l’aspetto clinico – epidemiologico.

Negli anni 1980-1983 si recò anche per brevi periodi presso l’Università (U.C.L.A.) di Los Angeles (U.S.A.) dove iniziò ad interessarsi di problemi Gastroenterologici e di Endoscopia Digestiva, con particolare riguardo alle sclerosi endoscopiche delle varici esofagee (prof. Jacob Korula) in pazienti con cirrosi epatica ed alla colangio · pancreatografia – retrograda per via endoscopica (CPRE).

Nel luglio 1982 conseguì la seconda specializzazione in Medicina Interna presso l’Università degli Studi di Roma.

Sempre nel 1982 accettava la nomina di assistente ospedaliero incaricato presso la Astanteria Donne del Policlinico Umberto I di Roma (assistente ospedaliero).

In quegli anni (1982-1985) fu docente di Medicina di Urgenza alla Scuola Medica Ospedaliera, essendo tale materia assai vicina alla pratica quotidiana del Reparto di Astanteria del Policlinico Universitario Umberto I di Roma, dove era in servizio.

Negli anni precedenti (1980-1983) era stato Docente alla Scuola di Riqualificazione per Infermieri del Centro Didattico Polivalente – S. Camillo di Roma, avendo come materia di insegnamento la Dietologia al primo anno e la Dietoterapia al secondo anno.

Nel 1985 optò per il ruolo universitario di Ricercatore Confermato della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Roma che si sarebbe chiamata di lì a poco La Sapienza.

Nel 1990 il sottoscritto divenne Aiuto presso la III Clinica Medica dell’Università di Roma “La Sapienza” continuando le medesime occupazioni.

Negli anni 1991/92 e 1992/93 è stato Responsabile del Servizio di Endoscopia presso il Dipartimento di Emergenza, dove venivano effettuate diagnosi e terapie endoscopiche in urgenza ed in elezione. Tale ubicazione strutturale riguardava l’attività assistenziale, mentre per l’attività didattica e di ricerca la sua collocazione rimaneva sempre quella presso la II Cattedra di Gastroenterologia dell’Istituto di Clinica Medica III.

Dal 1994 è stato Dirigente del Servizio di Endoscopia Digestiva della Divisione di Gastroenterologia del Dipartimento di Medicina Clinica dell’Università “La Sapienza” di Roma, trasferito successivamente presso il Centro Unificato di Endoscopia, al IV° Padiglione del Policlinico Universitario Umberto I°.

Dal 1987 è Docente di Clinica Gastroenterologica presso la I° Scuola di Specializzazione in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva.

Dal 1990 è Docente di Endoscopia Digestiva sempre presso la I° Scuola di Specializzazione in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva.

Dal 1994 è Docente della materia Terapia Gastroenterologica presso la I° Scuola di Specializzazione in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva.

Dall’anno accademico 1996-97 è Docente per l’insegnamento di Gastroenterologia al Corso Integrato di Malattie dell’Apparato Digerente del IV anno – II semestre – canale B2 · della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università La Sapienza di Roma, presieduta dal prof. L. Frati.

Nel 1997 ha completato la stesura di un Manuale di Endoscopia Digestiva, cui stava lavorando da tempo, destinato sia al Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche sia agli studenti del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia che del Corso di Specializzazione in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva.

Dal 1998 è Docente presso la III° Scuola di Specializzazione in Gastroenterologia diretta dal prof. G. Ricci, al II° anno ed al III° anno nell’Area della Endoscopia Digestiva. Egli continua l’insegnamento alla I° Scuola di Specializzazione in Gastroenterologia diretta dal prof. Attili, al III° anno, per le materie di Endoscopia Digestiva e Terapia Gastroenterologica.

Rimane inoltre affidatario dell’Insegnamento di Malattie dell’Apparato Digerente F07D nel Corso di Laurea C, ex-BII, presieduto ora dal prof. P. Gallo, al IV° anno II° Semestre, nell’ambito del Corso Integrato di Patologia Integrata III, già Sistematica II°.

In tale ambito lo scrivente cura un Corso Monografico di Introduzione all’Endoscopia Digestiva, effettua Lezioni di Didattica Formale, Interattiva ed Opzionale agli studenti del IV° Anno · I° Semestre, ed ha curato la stesura di un ·Compendio di Malattie dell·Apparato Digerente· pubblicato nel Marzo 2.000.

Nell’Ottobre 2003 ha organizzato, insieme al prof. Attili ed al prof. Pietropaolo, un Corso ECM di “Gastroenterologia Clinica” presso il Dipartimento di Medicina Clinica dell’Università di Roma “La Sapienza”.

Nel Febbraio 2004 ha organizzato un Corso ECM presso il Dipartimento di Medicina Clinica dell’Università di Roma “La Sapienza” dal titolo La gestione del paziente iperteso portale in rapporto alla prevenzione del primo sanguinamento e delle recidive emorragiche.

Il 16 Dicembre 2005 ha organizzato un Corso della Società Italiana di Endoscopia Digestiva dal titolo Emorragie digestive superiori.

Nell’Ottobre 2006 ha organizzato come Segretario Scientifico il Corso SIED La displasia nell’Apparato Digerente.

Nel Giugno 2007 e nel Dicembre 2007 ha organizzato due Corsi sul tema: Varianti cliniche della stipsi: fisiopatologia, diagnosi, gestione terapeutica.

Nel Giugno 2008 e nell’Ottobre 2008 è stato Docente in due Corsi Accreditati ECM eventi formativi sulla Fisiopatologia della Stipsi.

Nel Maggio 2009 e nel Giugno 2009 è stato Docente ed Organizzatore di due Corsi Accreditati ECM sul tema: Varianti Cliniche della Stipsi Dal 2007 fa parte di un Programma Nazionale di Studio sull’incidenza della Stipsi in Italia e promotore di una Survey Nazionale sull’argomento.

16-17 Maggio 2016. “Training” presso l’Ospedale Universitario di Zell am See (Austria) per il trattamento della malattia da reflusso gastro-esofageo con il fundoplicatore endoscopico Gerd-X.

3-5 Ottobre 2016. Chair della Sessione “Advances in Gastrointestinal Diseases, Gastrointestinal Oncology, Gastrointestinal Surgery and Advances in Liver Diseases” del “8th International Conference on Clinical Gastroenterology & Hepatology” – Toronto, Canada

3-5 Ottobre 2016. Conductor del workshop “The management of gastroesophageal reflux disease: medical, surgical and endoscopic therapy. A clinical review and scientific literature” del “8th International Conference on Clinical Gastroenterology & Hepatology” – Toronto, Canada.

12 Giugno 2017. Chair della Sessione “The Gastroesophageal Reflux Disease: A focus on the situation and therapeutic advances”, del “11th Global Gastroenterologists Meeting” – Roma.

12 Giugno 2017. Chair della Sessione “New Therapeutic Possibilities in Digestive Endoscopy with Particular Reference to the Problem of Obesity and Metabilic Syndrome: An International Review”, del “11th Global Gastroenterologists Meeting” – Roma.

9-11 Ottobre 2017. Presentazione dal titolo “The gastroesophagl reflux disease: A focus on endoscopic therapy. A clinical review and scientific literature”, del “11th Global Gastroenterologists Meeting” – Chicago.

9-11 Ottobre 2017. -11 Ottobre 2017 Relatore sull’argomento: “Endoscopic therapies in gastro-esophageal reflux disease” all’“International Congress on Gastroenterology and Hepatology” Chicago, USA.

9-11 Ottobre 2017. Relatore sull’argomento: “The management of functional constipation” all’“International Congress on Gastroenterology and Hepatology” Chicago, USA.

14-16 Maggio 2018. Relatore sull’argomento: “Management and endoscopic therapy of gastro-esophageal reflux disease” all’“International Coference on Gastroenterology and Digestive Disorders” Melbourne, Australia.

14-16 Maggio 2018 Chair della Technical Section all’“International Coference on Gastroenterology and Digestive Disorders” Melbourne, Australia.

25-26 Maggio 2018. Relatore della Video Presentazione sul Tema: “The management of functional constipation” al World Liver Conference, New York, USA.

28-29 Giugno 2018. Relatore sull’argomento: “Endoscopic therapies in gastro-esophageal reflux disease: a clinical review and scientific literature” alla “12th International Conference on abdominal imaging and Endoscopy” Amsterdam, Netherlands.

Attivitá libero professionale

Dal 1990 al 2000 ha svolto attività clinica, endoscopica e chirurgica libero professionale presso la Casa di Cura Rome American Hospital in Roma.

Dal 2000 al 2006 ha svolto attività clinica, endoscopica e chirurgica libero professionale presso la Casa di Cura Nomentana in Roma.

Dal 2006 al 2016 ha svolto attività clinica, endoscopica e chirurgica libero professionale presso la Casa di Cura Sanatrix in Roma.

Dal 2016 al gennaio 2018 ha svolto attività clinica, endoscopica e chirurgica libero professionale presso la Casa di Cura Assunzione in Roma.

Dal 2017 a tuttora svolge la sua attività clinica, endoscopica e chirurgica libero professionale presso la Casa di Cura Quisisana in Roma.

Attualmente svolge la sua attività clinica, endoscopica e chirurgica prevalentemente presso la Casa di Cura Villa Mafalda, via Monte delle Gioie 5 – tel. 06.86.09.4652 e,

saltuariamente, presso la Casa di Cura Paideia tel. 06.83.600.600, Mater Dei e Quisisana, sempre in Roma.

È docente in Corsi E.C.M. (Educazione Continua in Medicina) di interesse gastroenterologico in ambito nazionale ed internazionale.

Dal maggio 2011, con Decreto Ministeriale, è inserito nell’elenco degli esperti in Gastroenterologia del Ministero della Salute.


Terminologia Relazionata a:

Link Relazionati all’argomento: